Music and Resilience, nuova tappa

Siamo pronti per una nuova missione nei campi profughi in Libano

Siamo pronti per la prossima tappa!

Ecco una parte dello strumentario di percussioni che abbiamo raccolto grazie all'aiuto e la generosità di tanti amici e sostenitori, e che ci permetterà di stabilire un nuovo Laboratorio di Musica permanente nel campo profughi di Wavel, Baalbek (valle di Beqaa).

Saremo in Libano dal 14 giugno al 5 luglio, con un team di 9 insegnanti, formatori, operatori e volontari dall'Italia e la Germania, che insieme ai colleghi di Beit Atfal Assumoud بيت اطفال الصمود realizzerà un ricco programma per i bambini, ragazzi e gli studenti nei campi di 4 località:

  • a Wavel inizieremo una formazione per lo staff locale in attività musicale psico-sociale, con 2 settimane di laboratori per 30 ragazzi e adolescenti;
  • a Saida e a Beddawi, il programma di Community Music prevede laboratori preparativi per circa 60 studenti e bambini, e un corso residenziale, che porterà 30 ragazzi dai 2 campi a stare 5 giorni in montagna nel nord del paese per studiare il repertorio da presentare nel Grande Concerto Finale a Tarablus, sabato 30 giugno;
  • a Beirut, il programma di musicoterapia procederà con la raccolta dei dati della ricerca in corso nei Family Guidance Centers di Beddawi, Saida e Beirut, prima di procedere all'analisi e l'elaborazione dei risultati (pubblicazione prevista per dicembre 2018);
  • sempre a Beirut, inizierà una formazione musicale per gli insegnanti dei Kindegarten gestiti da Assumoud in tutti i campi profughi, in vista dell'introduzione della musica nel curriculum per i bambini dai 3 ai 6 anni.

Ringraziamo in particolare lo sponsor principale del progetto, Welfare Association - Taawon مؤسسة التعاون Libano, per il supporto essenziale.

Seguiteci nelle prossime settimane, anche su Facebook!

Pagine correlate

Aggiungi un commento